QNeST Route proposal - test Greenways of Oil and Wine | Forum

Topic location: Forum home » Puglia,Italy » Routes
angelo80
angelo80 Dec 29 '20
Salve a tutti, qui effettuiamo il secondo test organizzativo e propositivo per un nuovo percorso locale della Puglia, focalizzato in particolare per il driver Dieta Mediterranea. Questo percorso è stato proposto durante i workshop partecipativi locali e rientra anche negli itinerari.

Si chiama Greenways of Oil and Wine, e come da titolo, si focalizza in particolare sulle esperienze enogastronomiche incentrate sulla produzione e consumo di vini (in particolare rossi) e di olio d'oliva extravergine

SP
SP Dec 29 '20
Ciao,

come al solito partiamo da quanto presente in piattaforma:

"The "Ways of oil and wine" involve the wine cellars and oil mills, heirs of an ancient productive heritage. It is not just about enhancing the product of the typical cultivar of "Negramaro", "Primitivo" or "Susumaniello" but also to rediscover the agricultural landscape, characterized by very long rows of vines and immense olive groves. Wines with full-bodied flavors, in an intense and pleasant bouquet, loved by the Apulians and now recognized all over the world, are the symbol of a centuries-old professionalism, today rewarded by several recognitions and by an ever wider clientele. Oil is also considered one of the best products of Puglia. Once evident, today it is considered one of the foods with beneficial effects. The fundamental part of these routes is represented by the fact that the tourist can be attracted by the product but also by the ancient and recent places of production, such as the vineyards, the olive groves and the cellars and the ancient hypogeums, to discover the traditional work process and taste the "red gold" and the yellow one."

antonio76
antonio76 Dec 29 '20
Ciao a tutti
angelo80
angelo80 Dec 29 '20
In questo percorso, visitando la pagina, vedo numerosi stakeholder. Produttori e ristoratori che lavorano e offrono i due prodotto base del percorso. Ci sono anche strutture ricettive. Mi sembra già un buon punto di partenza. Secondo te, che si può proporre come attività interessante per stuzzicare i visitatori? Sia in giornata, che magare su tempi più lunghi. Tipo 3 o 4 giorni
angelo80
angelo80 Dec 29 '20
Ciao Antonio ben arrivato
antonio76
antonio76 Dec 29 '20
Non vedo l'ora che si superi la fase di lockdown, ho intenzione di farmi un bel giretto tra le varie strutture presenti su questo percorso: visite con degustazione dove possibile ovviamente ;)
antonio76
antonio76 Dec 29 '20
Ma è possibile chiedere ad altre aziende di registrarsi per aumentare il numero degli utenti su forum?
angelo80
angelo80 Dec 29 '20
Ce lo auguriamo tutti. Appena sarà possibile, penso sia interessante coinvolgere stakeholder che si occupano anche di mobilità sostenibile. Magari per i punti più vicini, si può immaginare di realizzare escursioni in giornata in bicicletta e visite in agriturismi e cantine (salvo sbronze..)
SP
SP Dec 29 '20

Quote from antonio76 Ma è possibile chiedere ad altre aziende di registrarsi per aumentare il numero degli utenti su forum?
Ciao Antoniocerto , maggior è il numero di utenti, maggiore sarà la visibilità degli operatori presentie sarà sempre benvenuto!!! ;)

angelo80
angelo80 Dec 29 '20
Inoltre, aggiungo, prendendo come esempio le proposte di altri percorsi di altri territori parnter (es. Marche), sarebbe bello integrare il percorso con stakeholder impegnati a migliorare l'accessibilità nei servizi. Sia di trasporto che negli stessi punti di interesse
SP
SP Dec 29 '20
... integrando anche operatori presenti nelle zone costiere (es. escursioni in barca) ed escursioni su terraferma, magari nella stessa giornata in cui è possibile visitare diversi operatori per promuovere il tutto il territorio  ( dal mare all'entroterra)